La letteratura e la Poesia, ovvero del potere della musica e delle parole

Se all’inizio fu il ‘logos’, cioè ‘il verbo’, talvolta tradotto anche con ‘il suono’, è immediata la comprensione del legame profondo tra musica e letteratura. La parola ha un potere innegabile: è lo strumento d’elezione per la comunicazione. Tanto la musica è evocativa e, come già detto, di per sé ineffabile, quanto «le parole sono pietre», recita un detto comune, cioè possono essere fendenti, incisive, indimenticabili. Scolpite su un foglio di carta o nell’anima per l’eternità.  Scrivere è poi anche libertà assoluta. Dispensato dal peso indiscutibile della responsabilità di un testo altrui, lo scrittore si inabissa nello stupore e nello […]

La musica, ovvero la nostalgia del suono

Il musicista vive per la nostalgia creata dal suono. Per quel vuoto così evidente e così insopportabile. Per tentare, invano, di riappropriarsene. Musica è ascolto. Ascolto della relazioni tra suoni che vivono per un solo istante e poi fuggono via, lasciando tuttavia un solco profondo, soprattutto in chi della musica ha fatto una ragione di vita. Il musicista vive nella e con la memoria di quel suono, che sente dapprima inseguendolo dentro di sé, affinché non sfugga di nuovo, e poi plasmandolo in un’esecuzione, nella ricerca inesauribile di perfezione, di qualità tecniche ed estetiche, di connessioni. «La musica non esiste» […]

La ricerca, ovvero del viaggio verso le radici

La ricerca è venuta letteralmente a me in un giorno di molti anni fa, a L’Aquila… Durante un collegio docenti in conservatorio, un collega che mi conosceva appena mi chiese che strumento suonassi e io risposi con entusiasmo: il clavicembalo! Inspiegabilmente il collega mi consegnò alcune notizie, vaghe per la verità, su un compositore di fine Settecento, i cui lavori l’avevano colpito in un ascolto di molti anni prima. Altrettanto inspiegabilmente – non avevo prima di allora mai avuto esperienza di ricerca e filologia musicale – mi misi immediatamente a indagare con una certa solerzia e in poco tempo arrivai […]